Discografia


2000

Audio2 - Mila

Testi: Audio 2
Musiche: Audio 2
Genere: Pop d'autore
Contiene i brani:
Una come te
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Mary
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Acqua e sale
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Un tramonto azzurro
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Gira
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Disponibile
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
La chiave
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Non è
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Metti la cintura
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Bevila anche tu
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Dopo noi
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
La vela bianca
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
Hai ragione tu
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2
La cosa bella sei tu
Autori: Audio 2
Compositori: Audio 2

Una come te

Mi fermai all'improvviso 
lungo il viale paradiso 
con un fiore nella mano per te 
dissi tutto in un minuto 
io volevo tutto il tempo 
per avere quest'amore da te 
le giornate un pò più lunghe e noi
si approfittava per guardarci e la luce
non bastava mai. 
i ricordi sono frammenti liberi 
che rilucono spesso 
l'orizzonte fermo ucciso 
io sospeso al tuo sorriso 
e le mani perse su di te 
poi ricordo mi perdevo 
se arrivavo alle tue labbra 
sempre pronte a ricordarsi di me 
e più tardi restavamo lì
ad attendere la notte che era giovane per noi
i ricordi sono frammenti liberi che rilucono spesso una come te 
io non l'ho vista mai 
per una come te 
si può cambiare sai 
si può imparare sai 
si può decidere che tu sei quella giusta che...
poi giocavo coi capelli 
come piccoli ribelli 
s'incrociavano negli occhi miei 
e così poi ti vedevo
in frammenti di sorriso tra gli spazi dei capelli tuoi
e se c'era poi da camminare 
andavamo in mezzo all'erba lì
a respirare più vicini 
i ricordi sono frammenti liberi che rilucono spesso
una come te.............
Chiudi

Mary

il pericolo è andato
il motore si è acceso
la benzina è finita
ed io ritorno alla vita
di una folle escuusione
fuori dalla ragione
non mi accorgo nemmeno
preso a respirare da te
in tutta l'aria che c'è
dentro gli occhi c'è un velo
di dolcezza e veleno
di una mela proibita
che tu hai fra le dita
eh no non mi guardare così
giusto o meno che sia
io ti adoro bambina
lasciamo sognare per te
perchè è di te
che vivo i giorni miei
mary seu tu (amore mio mi fai volare)
mary invisibile (piùin alto che puoi)
ma io saprò come farò
e fallo per me
desiderabile
quel che non sei
è niente se vuoi
chi ti ha per la sera
è una mano straniera
insensibile al tatto
è un amante distratto
pelle fra le mani la tua
cerchi l'ultima sfera
io ti vedo sincera
mentre tu ti sfiori per me
a dimmi se oltre il mondo un posto c'è se c'è
mary sei tu (amore mio mi fai volare)
mari invisibile (più in alto più che poi) ma io saprò come farò
e fallo ancora per me
desiderabile
quel che non sei
è niente, se vuoi
mary sei tu
mary sei tu
mary sei tu
mary sei tu
Chiudi

Acqua e sale

Semplici e un pò banali 
io direi quasi prevedibili e sempre uguali 
son fatti tutti così gli uomini e l'amore 
come vedi tanti aggettivi che si incollano su noi
dai che non siamo poi cattivi. 
Tu non sei niente male 
parli bene e mi sorprendi quando tiri forte 
la tua moto dal motore che sento truccato 
e va bene guida tu che sei brava più di me
ed io attendo che sia amore. 
Ma io sono con te ogni giorno 
perche di te che ho bisogno 
non voglio di più. 
Acqua e sale mi fai bere 
con un colpo mi trattieni il bicchiere 
mi fai male puoi godere 
se mi vedi in un angolo ore ed ore 
ore piene come un lago 
che se piove un po di meno è uno stagno 
vorrei dire non conviene 
sono io a pagare, amore, tutte le pene. 
Vedi, divertirsi fa bene 
sento che mi rido dentro 
e questo non mi conviene 
c'è qualcosa che non va 
ma non so dirti cosa 
è la tua moto che sta giù 
che vorrei guidare io 
o meglio averti qui vicino a me. 
Ma io sono con te ogni giorno 
perchè di te che ho bisogno 
non voglio di più. 
Acqua e sale mi fai bere 
con un colpo mi trattieni il bicchiere 
mi fai male, puoi godere 
se mi vedi in un angolo ore ed ore 
ore piene come un lago 
che se piove un pò di meno è uno stagno 
vorrei dire...non conviene 
sono io a pagare, amore, tutte le pene 
. . . are e are e are are e a 
. . . are e are e are are e a 
Chiudi

Un tramonto azzurro

L'alba è ormai vicina è già le sei
freddo gelido per strada gocioline amiche
che ritornano nel cielo quando al primo sole io
dietro i vetri della porta vedo te
dimmi che fai a quest'ora sveglia mai
per te un tramonto azzurro il mio mattino
gioia piccina sei in ogni cosa mia 
fusione, integrazione in un incontro di follie
ma per fortuna che c'è
la mia simpatica , gelosa, angelica
sono sicuro che c'è
non è un capriccio nè un solletico mentale
l'evoluzoone sei tu
ed io non voglio di più
esponenziale le liena nel mio diagramma di vita
ma per foruna che c'è
non è un capriccio nè un percorso accidentale
luce azzurra giallo sole tu
messi insieme un tenero violetto della sera
che imbrunisce di colore ma non perde d'allegria
spruzzi d'acqua dolce misti ad occhi blu
dimmi chi sei amore mio chi sei
per te la luna, il mondo e tu losai
disperazione sei un calcio ad un pallone
un colpo nella mente che piacere sei tu
ma per fortuna che c'è........
Chiudi

Gira

Una passeggiata insieme forse ci conviente
raggiungere di corsa il prato verde e fare come il seme 
che dimora nella terra e nasce poi dal primo sole
vedi come cresce bene il nostro amore
disegnare il cielo lieve nei colori suoi
tu ora guarda come viene bene nel quadro l'insieme
e lontano metto il mare con un sole rosso acceso
una stella all'orizzonte tu
gira nella testa gira è come un disco che perde la mira
e non va avanti più gira nella testa gira
gira nella testa gira so che il nome tuo non mi raggira
ed entra sempre più gira nella testa gira
tu che passi tutti i muri della vita stando ferma qui
so che puoi vedere tutto anche i piccolo segreti miei
io vorrei che questo sogno non finisse mai
risvegliarmi adesso e dare ciò che di notte fa un grillo
salta solo per l'estate
meno energico d'inverno
ed infine ci sei soltanto tu
gira nella testa gira è come un disco che perde la mira
e non va avanti più gira nella testa gira
gira nella testa gira so che il nome tuo non mi raggira
ed entra sempre più gira nella testa gira
tu che passi tutti i muri della vita stando ferma qui
so che puoi vedere tutto anche i piccoli segreti
gira nella testa gira ed è un satellite la vita mia
giro intorno a te gira nella testa gira
gira nella testa gira un anello di saturno al dito
che regalerei gira nella testa gira
un pianeta che riflette una luce sui pensieri miei
una giusta superficie dove atterri coi motori tuoi
Chiudi

Disponibile

Sono sempre attento faccia contro il vento
ved tutto..donna..io non mento!
Gli occhi rossi tuoi fissi dentro i miei
parlano di mille cose sai.....
e così sarà facile si
ma che hau tu mi dici di si
labbra annaffiate di bollenti caffè di dirompenti bugie.
se tra un sorriso un sogno molto frequente io desidero te
Le false allusioni...spero..
(semore gioie e dolori giuste per le occasioni che non nascono mai)
saranno finite ne hai fatte a milioni (ma finalmente io ti vedo suadente)
guardando così......per questo dico sono
Disponibile lo vedi sono sempre disponibile
io sono sempre sono disponibile
nel verde c'è la speranza il cielo la stanza
disponibile non c'è più tempo sono disponibile fin in fondo che c'è un mare più profondo da esplorare con te.
Sei salita a bordo piene nello sgardo
quanta distrazione è corteggiare!
melodia d'autore, pause non parole fanno bene spesso anche all'amore
io voglio che sia così vieni qui!
ferme le mani lasciati andare non muoverti!
c'è l'abbondanza che mi dà una fragranza
solo in questo momento
c'è la speranza che mi resta in attesa
sarà poi sentimento?
le false allusioni....spero.....
saranno finite sempre
ne hai fatte tante a milioni
guardando così
per le occasioni che non nascono mai 
Chiudi

La chiave

Prova a dire si prova a dire no
quando sei convinto che vale
che cosa ti serve di più
un tono più deciso. fai tu!
sorridere mai se poi non è uguale
a quelle che tu dici adesso
il tuo pensiero va represso
macchè ma che non c'era da parlare.
ah, la chiave del successo sei tu
ed io non faccio niente come sempre
Non so dove sta la paura che 
fino a ieri mi aveva battuto
su un treno veloce chissà
su un jumbo americano vola
non viaggia più su un boomerang
fedele padrone fallimentare
il tuo silenzio
per l'incertezza di un momento se c'è
ricordo piano la tua voce
ah, la chiave del successo sei tu
ed io non faccio niente come sempre
combinazione l'hai vinta tu LO VEDO
non credo in te davvero
ma sono adesso io che dico e faccio
chiudo mille porte ma tu passi sopra i muri
perchè in volo aperto sei
a quello che tu dici adesso il tuo pensiero va represso
macchè ma che non c'era da parlare
ah, la chiave del successo sei tu
ed io non faccio niente come sempre
Prova a dire si prova a dire no
quanto sei convinto che vale
che cosa ti serve di più
un tono più deciso, fai tu
sorridere ma se poi non è uguale
a quello che tu dici adesso
il tuo pensiero va represso
macchè ma che non c'era da parlare
ah la chiave del successo sei tu
ed io non faccio niente come sempre 
combinazione l'hai vinta tu LO VEDO
non credo in te davvero
ma sono adesso io che dico e faccio
chiudo mille porte ma tu passi sopra i muri perchè in
volo aperto sei
Prova a dire nel momento più propizio
del discorso arrotolandoti dentro
oppure no quando il momento è lo stesso in senso inverso
perchè la ciave del successo sta qua
Prova a cominciare da un punto
un pò diverso rallentando,
accellerando la voce, continuamente
far pensare che tutto è come dice 
perchè la chiave del successo stà qua!
Apri con la chiave e poi va
Apri con la chiave e poi va
Apri con la chiave e poi va
Apri con la chiave e poi va ah ah ah ah ah ah ah
Chiudi

Non è

Un giorno dell'estate forse un venerdi
mi ritrovai il silenzio fra le note
le pause di una vita senza te
ma l'alba è ancor più fresca sai, te lo scriverò domani
Io nel cielo azzurro nasco e non c'è più
quel limbo livido che avresti anche tu
Certo non è stato facile
capire il vero senso di un fuoco acceso dentro
Eh no...non è, persuasione, una finzione, io con te
tu mi prenderai il destino, mi sconfinerai lontano e tu
mi avrai
come e quando vorrai....dove e quanto tu sei...
Vestita di colori nuovi eri lì
col filo di un sorriso ingenuo mi svegliai
ed io non penso ami a che cosa sei
ma al respiro che mi dai, ai giochini che mi fai
In un attimo ho capito che farei
esattamente quel che
al posto mio faresti tu
fiore di giardino come stai
le schegge di velluto
che dai mi hai rapito
Eh no non è, persuazione 
una finzione io con te 
tu mi prenderai il destino, mi sconfinarai lontano
e tu mi avrai
come e quando vorrai-......
doeve e quanto tu sei
Amami soltanto unminuto per capire
che ho avuto una parte di te
Amami soltanto un minuto per capire
che ho avuto una parte di te
Amami soltanto un minuto per capire
apri con la chiave e poi va
apri con la chiave e poi va
....ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah....
Chiudi

Metti la cintura

Certe volte io non capisco e non so di preciso 
dove tu arriverai 
spesso con il senno di poi si capisce il discorso
dove tu arriverai 
è inutile giocare di picche 
se le mie carte già da tempo sono scoperte 
è facile andare di testa 
dopo il lavoro il resto concludere la festa 
metti la cintura cala un pò il sedile 
e più comoda sarà la guida 
se ti fermi adesso sarà facile respirare 
tu non sei sicura con la facci a dura 
ti consiglio allaccia la cintura 
guarda quanto sole viene voglia di respirare 
se ti fermi un pò la domenica 
nel rifugio su in montagna 
si può bere un pò
e girare girare più tranquilli 
restando vicini 
bambini 
siamo a volte bambini 
io l'adrenalina conosco certe volte fa bene 
ora non ti conviene 
far salire il battito forte i toni della tua voce 
e un discorso banale 
meglio che tu stacchi la spina 
se sei ancora collegata alla consolle 
non credo che ti porti la linea 
l'inteurbana....il filo......telefono ossessivo 
metti la cintura.........
Chiudi

Bevila anche tu

Quando lei entrò tra i vetri mi mi appannai
confusi il mio profilo fra di noi
ero nonostante rapito dal pensiero
di non poterle dirle che io voglio solo lei
non avere dubbi, no mai....
a due questo mondo ce l'hai
battendo con le ali
sul vento che ci porta lontani, da soli....
bevila anche tu, mia carissima compagna
bevila se vuoi al confine della vita
l'acqua che c'è in noi e che dalle labbra noi prendiamo
noi dissetiamo l'immenso ancor bambino
io che non sperai in cose avute mai
mi ritrovai persino dentro di me
cosa abbandonate vedute e non vissute
passate fra le mani come cerchi d'aria che
non si inanellavano e poi
birilli le mie dita che mai
nessuna conclusione
dal centro di un tappeto volante hanno perduto
bevila anche tu....
Chiudi

Dopo noi

Dopo noi cosa sarà
dopo noi sarà finito
Getterai il nome mio
un suono antico che lasci da noi
se tu fossi ancora qui
io per te sarei vicino
come faccio mai
da mesi ormai....che fine farei...
se tu mi avessi dato di te
tutte le cose grandi che
che avresti dato solo perr me
sarei cambiato quanto tu
mi tormentavi e poi
dicevi non così
intorno a tante voci che
si incrociano in riflessi sai
colori ancor più spenti e mai
definiti, ma che avevi....
se tu fossi ancora qui 
io non so che inventerei
girerei comunque solo
noi due, perchè limome col miele?
Se tu fossi ancora mia
chiederei solo un minuto
amerei quello che potresti tu...dammi
quel che sei...
se tu mi avessu dato di te tutte le cose grandi che
che avresti dato solo per me sarei cambiato quanto tu
mi tormentavi e poi dicevi non così
intorno a tante voci che si incrociano in riflessi dai
colori ancor più spenti e mai definiti ma che avevi
se tu mi avessi dato di te
tutte le cose grandi che che avresti dato solo per me
sarei cambiato e tu lo sai
se io ti avessi dato di più
non sarei qui a vivere
come comete perse nel blu
indifferenti e poi
dicevi non così
dopo noi cosa sarà
dopo noi sarà finito
getterai il nome mio
un suono antico che lasci da noi
Chiudi

La vela bianca

Una goccia di sudore su di te
ecco cosa sono per te
se scendo piano giù
mi perderò lassù
lasciandoti una striscia piccola lì

come faccio a controllare questo mare
che mi sento addosso per te?
non voglio ricordare
il falso temporale
che persisteva e adesso spero che tu
bevi gocce dal mio mare
bevi gocce come miele
ti disseterò io ti riempirò
fino a quando un mare sarai
insieme a me
mare d'amore tu

sei sei sei
una vita una speranza per me
ecco vedi che c'è tutto il vento per me
sulla vela e sulla mia bandiera e
sei sei sei
come Napoli bellissima sei
con il sole lo so sei piu chiara però
mezzogiorno è con te vicino

alzi la vela
la vela bianca?

sulla carta di navigazione sei
un punto non lontano da me
c'è un dirigibile che già si illumina
se tu lo vedi porterà fino a me
bevi gocce dal mio mare
bevi gocce come miele
ti disseterò io ti riempirò
fino a quando un mare sarai insieme a me
mare d'amore tu

sei sei sei
una vita una speranza per me
ecco vedi che c'è tutto il vento per me
sulla vela e sulla mia bandiera e
sei sei sei
come Napoli bellissima sei
con il sole lo so sei più chiara però
mezzogiorno è con te vicino
sono sicuro che tu
alzi la vela
la vela bianca
alzi la vela
la vela bianca
alzi al vela
Chiudi

Hai ragione tu

Nella strada io ai margini di Dio non la cerco più
ho pensato a lei solo un'ora, sai?
giuro non di più....
e il mio silenzio va giù.
Perso nella nebbia di un acerbo autunno
io vedevo lei
ma solo io lo so
quanto male ho rinunciato a te....
e sai che ci credevo ancora
No, il paradiso in quenso mondo è perso..... (è lontano lo sai, ai confini ormai)
sembra irragiungibile ma se lazi gli occhi al cielo è
solo un metrò
con la voglia di fuggire e andare
Abbracciati e soli, prigionieri di lontane distrazioni
eppure ancora
abbracciati e soli, un sorriso che intuivo, 
non volevo non capivo che
hai ragione tu hai ragione tu hai ragione tu hai ragione tu
hai ragione tu hai ragione tu hai ragione tu hai ragione tu...uh uh uh uh
L'erba della sera non è mai sincera perchè buio è
apre gli occhi al sole ride e poi si muove perchè giorno è.
Va, da lì fiorisce i prati dell'inverno
(è lontano lo sai, ai confini oramai)
senza dubbi invincibile e nei boschi
e tra i cespugli, non ti perdo
e le voglia di fuggire e andare.......
Abbracciati e soli...........
Chiudi

La cosa bella sei tu

Ho una strada in mente che va verso sud
che da troppo tempo ormai non trovo più
ho un cuore leggero
ma è lontano mille miglia ormai
più in alto nell'emisfero
a nord di ogni pensiero
ma sei tu la cosa bella sei tu
spesso poi mi accade che non penso a lei
non riesco a immaginarti senza di me
il rapporto spazio tempo
si è ridotto e sai che cosa c'è?
vorrei un cuore leggero
ma che non prenda quest'amore sul serio
ma sei tu la cosa bella sei tu
ma sei tu la cosa bella sei tu
che distnza irragiungibile mi dai
io però qualcosa in mente ho
cercherò in te bambina
una prova che non sei lontana
Leggo nei satelliti della vita mia
i ricordi entusiasmanti insieme a te
nelle pagine del tempo mio
ogni tanto c'è un versetto che
diventa poco leggibile è devifrabile
ed amarti è impossibile
ma sei tu la cosa bella sei tu
ma sei tu la cosa bella sei tu
che distanze irragiungibile mi dai
io però qualcosa in mente ho
cercherò in te bambina
una prova che non sei lontanta
Ho una senzazione una semplice emzione
come è bello andare insieme in questo posto
tu entri prima di me senza domandare...
cos'hai detto...? proprio niente!
semplicemente voglio te..eh eh eh
Ma se tu la cosa bella sei tu che distanze irragiungibili mi dai
ma sei tu la cosa bella sei tu
che distanza irragiungibili mi dai
ma sei tu la cosa bella sei tu eh eh
ma sei tu la cosa bella sei tu eh eh
Chiudi